dove siamo

Top Panel
Mercoledì, 20 Marzo 2019

Share This

Seguici

Abbiamo contemplato la sua Gloria

Anche quest’anno, in prossimità del Natale, il Gruppo Jubilate ha proposto il Christmas Worship Concert, un’esperienza di preghiera e annuncio con la musica e il canto.

Nella bellissima cornice del Duomo di Enna, lo scorso 19 Dicembre, il Gruppo Jubilate ha rinnovato l’annuncio del Natale, di Dio che si fa uomo per la nostra salvezza, facendo risuonare tra i canti e le preghiere, il Prologo del Vangelo di Giovanni.

“Abbiamo contemplato la sua Gloria” è testimonianza ma anche annuncio che Dio vuole farsi incontrare da ogni uomo fino al punto da farsi uomo Egli stesso, vicino a noi non nella giustizia, ma nella misericordia che ci permette di vivere secondo la sua Giustizia.

All’evento hanno partecipato oltre 200 persone, particolarmente giovani, venuti anche da città lontane come Noto o Palermo.

Dopo la predicazione di fra’ Saverio e mentre in tanti si accostavano a Gesù Eucaristia per sperimentare la bellezza e la tenerezza dell’incontro faccia-a-faccia con il Volto della Misericordia, molti altri si accostavano ai sacerdoti (circa una decina) che lungo le navate del Duomo amministravano il sacramento della Riconciliazione.

A differenza delle precedenti edizioni, il Christmas Worship Concert ha avuto quest’anno un prolungamento della giornata di domenica 20 Dicembre. Al mattino è stata animata la S. Messa presso il Duomo presieduta dal vice-parroco P. Giuseppe Rugolo, che ha voluto fortemente che quest’anno si svolgesse proprio ad Enna la proposta del Gruppo Jubilate, mentre nel pomeriggio, presso un ristorante della città, si è tenuto un Happy Hour dove tanti giovani hanno potuto ascoltare le testimonianze di conversione di due giovani delle Porziuncole. Testimonianze “forti” dal punto di vista umano e spirituale, ma non distanti da ciò che vivono la maggior parte dei giovani ai giorni nostri. Così, la Parola annunciata ha preso carne nelle parole dei due testimoni, dimostrando che l’Amore e la Misericordia di Dio sono qualcosa di concreto, di sperimentabile e una opportunità offerta a chiunque voglia coglierla.

Veramente non ci può essere Natale più bello nel vedere il Signore nascere nel cuore di quei giovani che aprono il loro cuore all’irruzione di Dio. Noi l’abbiamo visto e contemplato ancora una volta in questa occasione, mentre dal Signore stesso ci viene affidato il compito di farlo crescere accompagnando con la preghiera e la cura pastorale questi fratelli e sorelle che hanno detto il loro Sì a Gesù.

Un grazie speciale va ai giovani del Gruppo Jubilate e particolarmente ai porziuncolini di Enna e Pergusa che hanno lavorato tanto per la buona riuscita della due giorni; alla comunità ecclesiale del Duomo di Enna, che

ha espresso una generosa accoglienza oltre ogni aspettativa; e ai sacerdoti che si sono resi disponibili all’ascolto delle confessioni, a partire dai frati della comunità francescana di Enna come sempre pienamente disponibili ogni qual volta venga richiesta la loro presenza per l’esercizio del ministero sacerdotale.

Ma soprattutto grazie al Signore per quanto ha operato nel cuore di coloro che si sono aperti alla sua misericordia e che preghiamo poterli presto incontrare accanto a noi, come fratelli e sorelle nel discepolato e nella missione.

 

 

Articoli recenti

  San Giuseppe è “custode” perché sa ascoltare Dio, si lascia guidare dalla sua volontà, e proprio per questo è ancora più sensibile alle persone che gli sono affidate, sa leggere con realismo gli ...

   Se la prima domenica di Quaresima ci ha presentato Gesù a confronto con la tentazione, faccia a faccia con Satana nella solitudine del deserto, questa seconda domenica ci mostra Gesù che conosce...

  Inizia il tempo di Quaresima, un tempo di grazia da vivere da parte dei cristiani tutti insieme come occasione di conversione, di ritorno a Dio.

  Siamo discepoli di Gesù, che praticano il comandamento nuovo e definitivo dell’amore reciproco, non discepoli di un maestro spirituale che ci ha insegnato solo discipline e metodi per una vita mo...

  Camminare insieme comporta l’aiutarsi a vicenda, al fine di correggersi, perdonarsi e riconciliarsi a vicenda.

More Articles

Articoli recenti


   Se la prima domenica di Quaresima ci ha presentato Gesù a confronto con la tentazione, faccia a faccia con Satana nella solitudine del ...
Leggi
  San Giuseppe è “custode” perché sa ascoltare Dio, si lascia guidare dalla sua volontà, e proprio per questo è ancora più sensibile ...
Leggi
  L'esperienza capace di dare un nuovo orientamento alla tua vita. Un dono di Dio per tutti coloro che vogliono sperimentare il suo Amore e la ...
Leggi
  Due coppie di sposi ci condividono l'esperienza vissuta al corso Nazareth e le grazie in esso ricevute dal Signore. Siamo Piera e ...
Leggi
  Chiara ci racconta la sua personale esperienza di Dio al corso Nuova Vita. Spesso quando provi a raccontare qualcosa che è accaduto ...
Leggi
  Assisi per me ha gli occhi di Sibilla, di Alice, di Roberta, di Giusy, di Nunzia, di Gabriele, di Chiara... ha gli occhi di Cristo! «Dopo ...
Leggi
  Ringrazio Gesù perché in questa esperienza mi ha donato sguardi, abbracci, sorrisi, parole e tante persone su cui poter contare. Mi ha donato ...
Leggi
KERYGMA è...annunciare Gesù con il canto! La worship-band KERYGMA nasce nel 2015 con il nome di JUBand-MGFSicilia come costola del Gruppo ...
Leggi
  Nel confronto con l’esperienza spirituale del patriarca Giacobbe e grazie ai vari interventi e confronti che si sono succeduti, i ...
Leggi
  Ringrazio il Signore per non essersi arreso con me e per aver liberato il mio cuore dalla sua durezza. Quando si dice di sì alla sequela ...
Leggi
  Il discorso di Papa Francesco ai giovani che si sono riuniti a Roma per l'incontro presinodale. Cari giovani, buongiorno! Saluto tutti! ...
Leggi
  Una risposta di Dio alla disfunzione in cui è venuta a trovarsi la vita cristiana. Il Signore si è preoccupato, prima ancora della Chiesa, di ...
Leggi

Menu

Mailing List

About us

MGF SICILIA
Convento S. Maria della Dayna
Salita San Francesco, snc
90035 Marineo (Pa) - Italy

 Tel/Fax: +39 091 8725133
Telegram: t.me/segreteria_mgfsicilia
E.mail: segreteria@mgfsicilia.org

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.