dove siamo

Top Panel
Mercoledì, 20 Marzo 2019

Share This

Seguici

In che ordine leggere la Bibbia?

La Bibbia non è un libro semplice. È una biblioteca di 73 libri molto diversi gli uni dagli altri: hanno gli stili più disparati, sono stati scritti in epoche molto distanti e in situazioni assai differenti.

Immaginate di arrivare in una biblioteca come questa e di iniziare a leggere il primo libro che trovate sullo scaffale, passando poi al secondo e così via. Questa lettura non può dare buoni risultati! Ci sono persone che aprono la Bibbia e iniziano a leggere dalla Genesi. In generale non vanno oltre il quinto libro. Si scoraggiano e non riprendono più a leggere. E, cosa ancor peggiore, finiscono per dire che è impossibile, che la Bibbia non si riesce a comprendere. Ma questo accadrebbe con qualsiasi biblioteca del mondo!

Serve un progetto di lettura. All’inizio ci sono molte cose che non si capiscono, il che è del tutto naturale. Accade anche leggendo un romanzo. Non fermatevi per questo, andate avanti! Man mano che si procede nella lettura le cose si chiariscono. È una regola d’oro: la Bibbia si spiega da sola. Per questo un progetto di lettura è tanto importante.

Esistono vari progetti di lettura. Vanno tutti bene, perché si basano su un principio. In questa sede presento un progetto determinato, destinato a coloro che desiderano iniziare a leggere la Bibbia e non hanno altre risorse se non conoscere la Bibbia attraverso il testo stesso. Seguite l’ordine indicato, fa parte del metodo.

Progetto di lettura del Nuovo Testamento

1

1ª Lettera di San Giovanni (2 volte)

2

Vangelo di San Giovanni

3

Vangelo di San Marco

4

Lettere di San Paolo:

  • Galati
  • Efesini
  • Filippesi
  • Colossesi
  • 1ª e 2ª Tessalonicesi
  • 1ª e 2ª Timoteo
  • Tito
  • Filemone

5

Vangelo di San Luca

6

Atti degli Apostoli

7

Lettera ai Romani

8

Vangelo di San Matteo

9

1ª e 2ª Lettera ai Corinzi

10

Ebrei

11

Lettera di San Giacomo

12

1ª e 2ª Lettera di San Pietro

13

2ª e 3ª Lettera di San Giovanni

14

Lettera di San Giuda

15

Apocalisse

16

1ª Lettera di San Giovanni (3ª volta)

17

Vangelo di San Giovanni (2ª volta)

 

Perché iniziare dalla 1ª Lettera di San Giovanni?

La prima necessità di un cristiano è avere la certezza della sua salvezza. È sapere che Dio lo ama e lo ha scelto. Gratuitamente, senza alcun merito da parte sua. Dio lo ha messo nella lista di coloro che vuole salvare. È stata una scelta gratuita! D’amore! Senza merito! Sapere questo ci dà la certezza della salvezza. E ogni cristiano ha bisogno di averla.

Dei 73 libri della Bibbia, solo questa breve Lettera è stata scritta con questo proposito, quello di darci la certezza della salvezza. Concludendo la sua Lettera, San Giovanni dice: “Questo vi ho scritto perché sappiate che possedete la vita eterna, voi che credete nel nome del Figlio di Dio” (1 Giovanni 5,13). Leggendo e rileggendo, vi convincerete di questa felice realtà: siete salvati! Siete scelti!

Letture dei libri dell’Antico Testamento

“Non si allontani dalla tua bocca il libro di questa legge, ma mèditalo giorno e notte, perché tu cerchi di agire secondo quanto vi è scritto; poiché allora tu porterai a buon fine le tue imprese e avrai successo” (Giosuè 1,8).

Iniziate la lettura dai tre libri sapienziali: Sapienza, Siracide e Proverbi. Sono libri molto vicini al Nuovo Testamento e fonti di ricchi insegnamenti. Leggete insieme il Libro dei Salmi. La porta di ingresso all’Antico Testamento sono i Salmi. Fatene il vostro libro preferito.

Quello che vorrei sottolineare in questa sede è che bisogna lavorare con i Salmi indipendentemente da un ordine specifico. Ogni volta che ne sentite la voglia, leggete un salmo. Il salmo è come la frutta: si mangia a qualsiasi ora, e non fa mai male, solo bene.

I libri dell’Antico Testamento saranno letti in ordine cronologico, dalle origini alla venuta di Cristo.

Progetto di lettura dell’Antico Testamento

1

Genesi

24

Esdra

2

Esodo

25

Neemia

3

Numeri

26

Aggeo

4

Giosuè

27

Zaccaria

5

Giudici

28

Isaia (56-66)

6

1° Samuele

29

Malachia

7

2º Samuele

30

Gioele

8

1º Re

31

Giona

9

2º Re

32

Rut

10

Amos

33

Tobia

11

Osea

34

Giuditta

12

Isaia (1-39)

35

Ester

13

Michea

36

Siracide

14

Nahum

37

Cantico dei Cantici

15

Sofonia

38

Giobbe

16

Abacuc

39

Ecclesiaste

17

Geremia

40

1º Maccabei

18

Lamentazioni

41

2º Maccabei

19

Ezechiele

42

Baruc

20

Abdia

43

Daniele

21

Isaia (40-55)

44

Sapienza

22

1º Cronache

45

Levitico

23

2º Cronache

46

Deuteronomio

 

[FONTE: Aleteia.org]

 

Articoli recenti

  San Giuseppe è “custode” perché sa ascoltare Dio, si lascia guidare dalla sua volontà, e proprio per questo è ancora più sensibile alle persone che gli sono affidate, sa leggere con realismo gli ...

   Se la prima domenica di Quaresima ci ha presentato Gesù a confronto con la tentazione, faccia a faccia con Satana nella solitudine del deserto, questa seconda domenica ci mostra Gesù che conosce...

  Inizia il tempo di Quaresima, un tempo di grazia da vivere da parte dei cristiani tutti insieme come occasione di conversione, di ritorno a Dio.

  Siamo discepoli di Gesù, che praticano il comandamento nuovo e definitivo dell’amore reciproco, non discepoli di un maestro spirituale che ci ha insegnato solo discipline e metodi per una vita mo...

  Camminare insieme comporta l’aiutarsi a vicenda, al fine di correggersi, perdonarsi e riconciliarsi a vicenda.

More Articles

Articoli recenti


   Se la prima domenica di Quaresima ci ha presentato Gesù a confronto con la tentazione, faccia a faccia con Satana nella solitudine del ...
Leggi
  San Giuseppe è “custode” perché sa ascoltare Dio, si lascia guidare dalla sua volontà, e proprio per questo è ancora più sensibile ...
Leggi
  L'esperienza capace di dare un nuovo orientamento alla tua vita. Un dono di Dio per tutti coloro che vogliono sperimentare il suo Amore e la ...
Leggi
  Due coppie di sposi ci condividono l'esperienza vissuta al corso Nazareth e le grazie in esso ricevute dal Signore. Siamo Piera e ...
Leggi
  Chiara ci racconta la sua personale esperienza di Dio al corso Nuova Vita. Spesso quando provi a raccontare qualcosa che è accaduto ...
Leggi
  Assisi per me ha gli occhi di Sibilla, di Alice, di Roberta, di Giusy, di Nunzia, di Gabriele, di Chiara... ha gli occhi di Cristo! «Dopo ...
Leggi
  Ringrazio Gesù perché in questa esperienza mi ha donato sguardi, abbracci, sorrisi, parole e tante persone su cui poter contare. Mi ha donato ...
Leggi
KERYGMA è...annunciare Gesù con il canto! La worship-band KERYGMA nasce nel 2015 con il nome di JUBand-MGFSicilia come costola del Gruppo ...
Leggi
  Nel confronto con l’esperienza spirituale del patriarca Giacobbe e grazie ai vari interventi e confronti che si sono succeduti, i ...
Leggi
  Ringrazio il Signore per non essersi arreso con me e per aver liberato il mio cuore dalla sua durezza. Quando si dice di sì alla sequela ...
Leggi
  Il discorso di Papa Francesco ai giovani che si sono riuniti a Roma per l'incontro presinodale. Cari giovani, buongiorno! Saluto tutti! ...
Leggi
  Una risposta di Dio alla disfunzione in cui è venuta a trovarsi la vita cristiana. Il Signore si è preoccupato, prima ancora della Chiesa, di ...
Leggi

Menu

Mailing List

About us

MGF SICILIA
Convento S. Maria della Dayna
Salita San Francesco, snc
90035 Marineo (Pa) - Italy

 Tel/Fax: +39 091 8725133
Telegram: t.me/segreteria_mgfsicilia
E.mail: segreteria@mgfsicilia.org

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.