dove siamo

Top Panel
Mercoledì, 20 Marzo 2019

Share This

Seguici

Da Avola a Noto, andata e ritorno

Il 22 aprile scorso è nata la prima Porziuncola di Avola, dopo un’attesa fatta di preghiera, discernimento e perseveranza durata quasi un anno, ma che ha reso ancora più grande la gioia per la grazia mandata dal Padre che si è riversata su Avola e su tutto il Progetto Discepoli.

Inizialmente i giovani delle Porziuncole di Noto sono stati strumenti di accoglienza, di condivisione e vera e propria casa per i primi giovani avolesi che si sono avvicinati al cammino e che a loro volta hanno coinvolto e preparato all’ingresso altri giovani desiderosi di formare al più presto una Porziuncola evangelizzatrice nel loro paese. Lo Spirito Santo li ha spinti dapprima ad organizzare una band musicale che prova settimanalmente in vista dell’animazione di futuri Worship e da questa realtà ha fatto nascere nel cuore di alcuni giovani il desiderio di formarsi e di crescere nell’evangelizzazione e nel discepolato. Così, in otto hanno detto sì alla chiamata e adesso navigano con Cristo per le nuove vie che aprirà davanti a loro.

Diamo lode al Signore per la fiamma ardente che ha acceso nei cuori di questi giovani, che con grande entusiasmo si sono avvicinati al progetto d’amore di Dio, alcuni dopo anni di lontananza da lui, e che con grande cura hanno preparato il giorno della nascita della nuova Porziuncola. La loro risposta gioiosa alla chiamata di Cristo è per noi un’altra occasione per rendere grazie alla grandezza e onnipotenza di Dio, che sempre compie meraviglie, riversando sui suoi figli grazia su grazia, e che anche da un “si” dubbioso ed incerto è capace di generare “vita nuova” e di far crescere frutti abbondanti nel suo giardino.

Lucia Caleca

 

 

Articoli recenti

  San Giuseppe è “custode” perché sa ascoltare Dio, si lascia guidare dalla sua volontà, e proprio per questo è ancora più sensibile alle persone che gli sono affidate, sa leggere con realismo gli ...

   Se la prima domenica di Quaresima ci ha presentato Gesù a confronto con la tentazione, faccia a faccia con Satana nella solitudine del deserto, questa seconda domenica ci mostra Gesù che conosce...

  Inizia il tempo di Quaresima, un tempo di grazia da vivere da parte dei cristiani tutti insieme come occasione di conversione, di ritorno a Dio.

  Siamo discepoli di Gesù, che praticano il comandamento nuovo e definitivo dell’amore reciproco, non discepoli di un maestro spirituale che ci ha insegnato solo discipline e metodi per una vita mo...

  Camminare insieme comporta l’aiutarsi a vicenda, al fine di correggersi, perdonarsi e riconciliarsi a vicenda.

More Articles

Articoli recenti


   Se la prima domenica di Quaresima ci ha presentato Gesù a confronto con la tentazione, faccia a faccia con Satana nella solitudine del ...
Leggi
  San Giuseppe è “custode” perché sa ascoltare Dio, si lascia guidare dalla sua volontà, e proprio per questo è ancora più sensibile ...
Leggi
  L'esperienza capace di dare un nuovo orientamento alla tua vita. Un dono di Dio per tutti coloro che vogliono sperimentare il suo Amore e la ...
Leggi
  Due coppie di sposi ci condividono l'esperienza vissuta al corso Nazareth e le grazie in esso ricevute dal Signore. Siamo Piera e ...
Leggi
  Chiara ci racconta la sua personale esperienza di Dio al corso Nuova Vita. Spesso quando provi a raccontare qualcosa che è accaduto ...
Leggi
  Assisi per me ha gli occhi di Sibilla, di Alice, di Roberta, di Giusy, di Nunzia, di Gabriele, di Chiara... ha gli occhi di Cristo! «Dopo ...
Leggi
  Ringrazio Gesù perché in questa esperienza mi ha donato sguardi, abbracci, sorrisi, parole e tante persone su cui poter contare. Mi ha donato ...
Leggi
KERYGMA è...annunciare Gesù con il canto! La worship-band KERYGMA nasce nel 2015 con il nome di JUBand-MGFSicilia come costola del Gruppo ...
Leggi
  Nel confronto con l’esperienza spirituale del patriarca Giacobbe e grazie ai vari interventi e confronti che si sono succeduti, i ...
Leggi
  Ringrazio il Signore per non essersi arreso con me e per aver liberato il mio cuore dalla sua durezza. Quando si dice di sì alla sequela ...
Leggi
  Il discorso di Papa Francesco ai giovani che si sono riuniti a Roma per l'incontro presinodale. Cari giovani, buongiorno! Saluto tutti! ...
Leggi
  Una risposta di Dio alla disfunzione in cui è venuta a trovarsi la vita cristiana. Il Signore si è preoccupato, prima ancora della Chiesa, di ...
Leggi

Menu

Mailing List

About us

MGF SICILIA
Convento S. Maria della Dayna
Salita San Francesco, snc
90035 Marineo (Pa) - Italy

 Tel/Fax: +39 091 8725133
Telegram: t.me/segreteria_mgfsicilia
E.mail: segreteria@mgfsicilia.org

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.