Neanche uno si perda

Ti stai lasciando trovare dal Signore o ti stai nascondendo da lui?

Dal Vangelo secondo Matteo (18,12-14)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Che cosa vi pare? Se un uomo ha cento pecore e una di loro si smarrisce, non lascerà le novantanove sui monti e andrà a cercare quella che si è smarrita?
In verità io vi dico: se riesce a trovarla, si rallegrerà per quella più che per le novantanove che non si erano smarrite.
Così è volontà del Padre vostro che è nei cieli, che neanche uno di questi piccoli si perda».

 

 

Il Padre non vuole che si perda nessuno dei suoi figli e ha mandato Gesù per riportarli tutti al suo amore. Tu ti stai lasciando trovare dal Signore o ti stai nascondendo da lui?

Dio vuole una cosa sola da noi: che siamo salvi, che abbiamo cioè gioia, abbondanza di vita, speranza in lui. In quanto nostro Padre desidera il nostro bene molto più di quanto noi stessi desideriamo il nostro bene che, quasi sempre, ci sfugge… perciò ci viene a cercare, ci carica sulle sue spalle là dove noi, esasperati dalle nostre vane e spesso errate ricerche di felicità, abbiamo smarrito noi stessi e il senso della nostra vita.

È questo Dio che celebriamo e ci stiamo preparando ad accogliere nell’imminente Natale, di certo non il Babbo Natale o la Befana che portano doni solo a quanti si sono comportati bene, riservando carbone ai cattivi!